giovedì 28 giugno 2012

una giornata al forte

Qualche settimana fa siamo andati a Bard, un piccolo delizioso borgo medievale in Valle d'Aosta, fatto di ciottolati in pietra, case antiche e tanto, tantissimo legno.
Era da un po' che non ci tornavamo ed è stato fantastico.

Il tempo purtroppo non era dei migliori ma ad una gita fuori porta 
con tanto di pranzo in uno splendido ristorante e scorta di formaggi, pane nero e salumi valdostani 
non si dice mai di no :)










E' incassato, come un cuneo, tra due monti. 
Da una parte è quello che sostiene il famoso Forte (...), dall'altra parte è un altro monte ancora più alto (...). 
E' percorso, a mezzo, da una via stretta, con vecchio acciotolato segnato ancora dalle ruote dei carri delle legioni romane. 
Le case sono tutte antiche e hanno portali, finestre e balconi in pietra lavorata bellissimi(...)"



Ma quanto è meravigliosa la nostra Italia?
Ne vado assolutamente fiera.


mercoledì 27 giugno 2012

domenica

Il pranzo della domenica è senza dubbio quello che preferisco.


Mi piace mangiare, mi piace sia il momento in cui ci si siede tutti a tavola sia preparare, aiutare in cucina e pensare a come sistemare la tavola.

Ci tengo davvero perché mi piace stare bene.
I pasti veloci non fanno proprio per me, almeno alla domenica.





E poi sono un'abitudinaria, e se trovo qualcosa che mi piace faccio fatica a lasciarla andare.

Mi piacciono i piccoli riti stagionali, come fare la scorta del solito chinotto per gli aperitivi in terrazza, 
come far trovare sempre un fiore nelle camere, almeno nel fine settimana, 
come accendere le lucine e le candele ogni volta che cala il sole, come prendere il solito cestino e andare a raccogliere le solite more.






Si, le domeniche d'estate sono un momento davvero speciale per me.


lunedì 25 giugno 2012

casa

Casa non è per forza solo il posto in cui abiti,
è dove davvero ti senti te stessa.

Tra vecchie mura molto spesse, tra fiori appena raccolti, 
tra campane che suonano ogni ora, tra il sole di giorno e l'aria frizzante della sera.





Tra vecchi armadi da aprire, tra oggetti preziosi da sistemare, tra chiavi arrugginite, 
tra scale ripide di pietra, tra profumi che ancora ti ricordano qualcuno di speciale che non c'è più,
tra vestiti che ormai non ti vanno più e vengono conservati, perchè non si sa mai.





ho passato un bellissimo fine settimana,
non mi sono riposata, il sole andava e veniva, e avevo delle stanze/oggetti da sistemare

 ma sono tornata comunque più carica di prima.


blog design #11: Wagashi stories

Ho avuto il piacere di creare per Elisa una grafica tutta nuova per il suo blog.

Le indicazioni? rosa, violetto, avorio,
la passione per i wagashi e l'amore per il suo labrador nero.


Sono sempre molto felice quando devo realizzare qualcosa di nuovo,
i wagashi per me sono stati una totale sorpresa :)

Sul blog Wagashi stories ne troverete tantissimi con tutte le ricette per prepararli.







Vi rimando sul suo blog per curiosare tutti i piccoli dettagli della grafica
e per scoprire tutte le sue piccole dolci cose da amare.






venerdì 22 giugno 2012

another weekend

..è arrivato un altro fine settimana ma questa volta non posso che essere felice!

Sarà il primo fine settimana di riposo e già mi vedo in giardino a prendere il sole :)
Settimana enigmistica, libro, protezione 30 ( i primi giorni ci vuole per forza) e una bella bottiglia di acqua.


Speriamo che il tempo rimanga bello!




cherries made by Sara Wells for Pea our best bites doodles font


buon fine settimana!




giovedì 21 giugno 2012

DIY: summer favors

Nel periodo estivo ogni scusa è buona per organizzare una festa :)

Le lucine appese sugli alberi, fiori meravigliosi sui tavoli, bevande fresche da bere, ottimo cibo
 e bicchieri perfetti per essere decorati con la frutta.

Ho pensato a tutto questo quando ho creato questo DIY
per realizzare deliziosi favors da regalare ai vostri ospiti.
Quando si parla di scatoline e di carta molteplici sono le possibili decorazioni da realizzare.

Con un po' di fantasia si fanno cose carinissime.





Ma vediamo subito cosa ci serve.




OCCORRENTE:

-scatolina di cartone
-pirottini di carta colorati
-spago bianco
-forbici
-pistola di colla a caldo

Riempite le scatoline con  i regali per i vostri ospiti: 
qualche idea?
- braccialetti colorati
- biscottini,  in questo caso assicuratevi che sia una scatola che non crei aloni di unto
- smalti colorati, se si tratta di una festa tra amiche è divertente scegliere un colore diverso per ogni amica



1. Chiudete la scatola e avvolgetela con tre giri di spago.

2. Fate un doppio noto e poi tagliate lo spago in eccesso.






3. Realizzate un fiore di carta con i pirottini piegati e ventaglio (tutti i dettagli li trovate in questo mio vecchio post) e incollati con qualche punto di colla a caldo.

4.Incollate il fiore sulla scatola facendo in modo di coprire il nodo.
Tenete premuto con l'indice per qualche secondo.





Ed è fatta!
Potete realizzarle in tantissimi colori diversi, carini anche se fatti con i pirottini a fantasia, 

il tocco in più ? Disponeteli su una lavagna grande utilizzata come appoggio.
Effetto stupore degli ospiti assicurato!


A voi la scelta :)



mercoledì 20 giugno 2012

vento buono

Adoro le mattine come queste.
Alzarmi presto e lentamente svegliarmi, senza dover correre da qualche parte.
Fare colazione, fare allenamento e poi avere altre ore tutte per me.

Ci sono così tante cose interessanti da fare che non lascio spazio alla noia.
Ho già in mente tanti nuovi progetti, per me ma anche per il blog.

Mi sento positiva e fiduciosa.





'Ci sono venti buoni e venti cattivi.
Devi scegliere solo quello che vuoi, ecco tutto.
Fai ciò che vuoi.
È semplice.
Puoi farti intimidire o rispondere all'attacco.
Puoi cavalcare il vento come l'aquila, Nanou, oppure scegliere di farti spazzare via.'


Le scarpe rosse J. Harris











ho tanti sogni da realizzare ma voglio dirlo sottovoce per non rovinare tutto






buona giornata e grazie per essere sempre presenti





martedì 19 giugno 2012

Guest Post *Life is always Beautyfull

Buongiorno ragazze!
come sapete questi giorni sono molto impegnativi per me così ho chiesto alla mia amica Bebi di farvi compagnia.

Vi parlerà di un argomento inusuale per questo blog.
Spero possa piacervi..io l'adoro!
Fare shopping con lei è sempre divertente..lei guarda trucchi e creme, io adesivi colorati, smalti,
pirottini di carta e nastri di cotone...

...insomma, non ci rubiamo niente :)

*



Il mio primo guest post! Sono stata invitata dalla mia cara amica Silvia e non ho potuto che accettare!Sono molto felice ed emozionata. Rivolgermi a voi lettori che siete tantissimi è una bella sensazione.
Mi presento: mi chiamo Elena e da più di due mesi gestisco un beauty blog che si chiama Life is Always BeautyFull in cui parlo di bellezza, cosmesi, make up...la mia passione però nasce molto tempo fa. Mi sono decisa, proprio su consiglio di Silvia, di buttarmi e di condividere le mie esperienze, le mie recensioni e così eccomi qua! Confrontarsi con chi ha provato gli stessi prodotti, scambiarsi consigli e opinioni è fantastico. Ogni volta che leggo un commento su un mio post è una gioia.

Per questo post ho deciso di parlarvi (e sono sicura che ne avrete anche voi) dei 5 prodotti che in questo periodo mi piacciono moltissimo e di cui proprio non posso fare a meno! 


1. Eight Hour Cream Lip Protectant Stick di Elizabeth Arden: è uno stick per labbra favoloso. E' arricchito con Vitamina E ed ha un SPF15. Ammorbidisce benissimo le labbra e la sensazione di idratazione dura per molto tempo. Nello stick si presenta color albicocca, sulle labbra però è totalmente trasparente e lascia un velo di lucido. Io l'ho messo in borsa qualche giorno fa e lo uso sempre. L'unico "neo" è la forma a rossetto che per l'applicazione di un lipbalm non mi piace, infatti sto cercando di appiattirlo Lo potete trovare nelle profumerie Douglas. Il costo è di circa 9 euro. Sul sito Douglas adesso è venduto a 7,95 euro.

2. Labbrao Meravigliao di Lush: trattamento esfoliante per le labbra composto da una miscela di zucchero e cacao. E' una recente scoperta per me e lo sto usando almeno una volta a settimana con ottimi risultati. Se volete saperne di più sul mio blog (qui) trovate la recensione completa! Il formato da 25 grammi costa 6,95 euro.

3. Maschera Rosée du Matin de L'Occitane: fa parte della linea Angelica che comprende prodotti con acqua di angelica bio e di oli essenziali di angelica (è una pianta che cresce nella regione della Drome). Quando penso a questa maschera viso penso alla freschezza! La consistenza è quella di un gel trasparente che si applica sulla pelle pulita del viso alla mattina, si lascia agire 3 minuti e poi si rimuove. La mia pelle ha ritrovato subito idratazione e luminosità. Nei negozi monomarca trovate il formato da 75 ml a 24 euro.

4. Blush di Clinique: questo prodotto l'ho trovato in una promotion che Clinique ha fatto qualche tempo fa. E' un blush in crema nella colorazione 05 Shy Blush. Per me è veramente ottimo, la consistenza è molto cremosa, si stende benissimo sulla pelle e si sfuma altrettanto bene con le dita. Mi piace la tonalità color biscotto che colora la guance smorzando l'effetto pallido della mia pelle. Avendo la pelle con tendenza secca amo particolarmente i blush in crema e questo prodotto è veramente uno dei miei preferiti in questo periodo!

5. Blotting Papers di Kiko: salviettine opacizzanti per il viso. Me le porto sempre in borsa perchè mi capita in alcune giornate di avere la pelle un po' più unta soprattutto nella zona T. Nella bustina trovate 100 veline di carta leggermente incipriate che tamponate sul viso per rimuove il lucido (io con una velina passo tutto il viso). Vi assicuro che funzionano benissimo, sono comode e pratiche. Il prezzo è di 6,90 euro.

Voi avete un prodotto che amate particolarmente in questo periodo?
Vi saluto e ringrazio tantissimo Silvia per questa opportunità!
Un abbraccio!

Se volete venire a curiosare mi trovate qui:


 
*

Grazie mille Bebi!
buona giornata


domenica 17 giugno 2012

tweet tweet

Da qualche giorno sono sbarcata anche su Twitter!
Sto ancora cercando di capire come funziona ma ci sono!



Voi ci siete?






cercatemi come Ghirlanda di Popcorn 
@silvia_gdp


buona serata!

venerdì 15 giugno 2012

another weekend

Queste ultime due settimane sono state molto impegnative.
Sto preparando un esame e allo stesso tempo sono proiettata su altre cose.

Sapete quando si dice avere la testa tra le nuvole?

Ecco in questi giorni sono proprio così..
Faccio mille cose e comunque sono sempre meno di quelle che fanno le mamme ogni giorno.

Molto spesso mi accorgo di non dire grazie abbastanza, è come se dessimo per scontato che loro ci sono.
Beh in questi giorni mi sono fermata, ho detto grazie, ho fatto regali e ho guardato quello che ho.
Non l'ho fatto per dovere, l'ho fatto perchè volevo!


E sapete una cosa?
Abbiamo bisogno costantemente di fermarci,
viaggiare come treni senza goderci quello che abbiamo non ha senso.




vi auguro un weekend 'a rallentatore'




giovedì 14 giugno 2012

DIY: new life for a soy sauce bottle

Ormai hanno capito tutti in casa che è assolutamente vietato buttare via 
vasetti / bottiglie di vetro senza il mio permesso ;)

Tempo fa ho addirittura tenuto la bottiglietta ormai vuota della salsa di soia.
Mi ero pentita l'anno scorso di non averla conservata, ha una forma talmente particolare!

Anche se aveva qualche scritta in giallo, che non andava via, ho pensato che comunque sarebbe stata carina e che tra qualche anno, vista la mania delle case produttrici di cambiare sempre forma e dimensione alle confezioni, sarebbe stata più unica che rara :)


L'altro giorno però ho raccolto qualche ramo di lavanda, ho riempito la bottiglietta, che ormai è adibita ai fiori, di acqua e ho immerso la lavanda.

C'era qualcosa che non mi convinceva.
Ecco cosa ne ho fatto!




OCCORRENTE:

-una bottiglietta/vasetto da ricoprire
-filo di cotone (tantissimo!!)
-forbici
-colla (scegliete quella che preferite, vinilica o a caldo l'importante è fare asciugare bene prima di lasciare la presa)

-tanta pazienza :)



La tecnica è sempre la stessa del vasetto dell'altro giorno.
Avvolgete delicatamente ma tirando bene il filo di cotone.
Potete decidere di incollarlo di tanto in tanto o aspettare fino alla fine, vedete come siete più comode.

Io solitamente incollo il pezzo iniziale e quello finale alla fine del lavoro
 oppure cerco di incastrarli mentre avvolgo il filo.
Dipende da che tipo di vasetto/bottiglia sto avvolgendo e da che decorazione voglio realizzare (se avvolgerlo tutto o solo in alto o solo in basso).





Ed è fatta!

Riempite di acqua e mettete i fiori che più vi piacciono o quelli che si intonano al cotone utilizzato, vedete voi :)

Io ho scelto il viola proprio per farlo in coordinato con la lavanda e con la stanza dalle pareti lilla in cui andrò a posizionarlo.



altri lavori realizzati con questa tecnica li trovate qui




Spero che vi piaccia.
Io l'ho regalato alla mia mamma e ne è stata felicissima.
Mio papà credeva l'avessi comprato -.-'

Diteglielo voi come sono fatta va!

;)


buona giornata!



martedì 12 giugno 2012

con un filo di cotone

possiamo fare tantissime cose...
decorare vasetti, intrecciare braccialetti, allestire ghirlande..

Sto preparando qualche nuovo vasetto in vista dell'estate e degli aperitivi in terrazza.
In questo periodo, complice un rotolo di filo di cotone viola mi sono fissata con l'abbinamento viola-rosso.

C'è stato il periodo del rosso-rosa, il periodo del giallo
e adesso ecco il viola :)

Tutto è nato, banalmente, da un braccialetto viola indossato con uno smalto rosso.
Ad una persona normale non avrebbe fatto nessun effetto, io sono rimasta folgorata e ho cercato un vasetto...dovevo assolutamente farne almeno uno in queste tonalità! 



Ho preso il filo di cotone e ho fatto esattamente come avevo fatto quest'inverno: ho iniziato ad avvolgerlo intorno ad un vasetto di vetro.





Ho aggiunto altri piccoli dettagli e ho fatto un bel fiocco.





Per quanto riguarda i braccialetti invece mi sono rimessa all'opera con i bracciali che facevo da bambina.

Io, mia sorella e mia cugina da bambine davamo una mano alle signore della pesca di beneficenza 
del paese.
Aiutavamo i bambini a pescare, aprivamo i biglietti e ci arrampicavamo sulle gradinate per prendere i premi.


Ma questo non ci bastava :)
Un anno abbiamo deciso di esporre sul bancone qualche piccola creazione.

C'è stato l'anno dei braccialetti colorati (proprio come questi ma in mille varianti di colori), 
c'è stato l'anno degli scoubidou..insomma ogni anni pensavamo a qualcosa di nuovo :)
Passavamo le vacanze estive a produrre e aspettando il gran giorno..



Ci sentivamo importanti solo per il fatto di stare al di là del bancone.







Quando ho iniziato a intrecciare i fili ho sentito una piccola stretta al cuore.
è proprio vero che i ricordi tornano a galla quando meno te l'aspetti....

anche con un semplice filo di cotone.


lunedì 11 giugno 2012

brunch domenicale

Domenica abbiamo partecipato ad un brunch in un posto davvero delizioso.
Lo aspettavo da tanto tempo perchè ero davvero curiosa di vedere questo posto
poco lontano dal centro città.





...è stata una totale meraviglia, il giardino era pieno (e dico pieno) di ortensie di tutti i colori utilizzate anche come decorazione sul tavolo.
I tavoli in legno erano apparecchiati con tovagliette grezze, alcuni tavoli erano sistemati sotto un porticato bianco pieno di fiori e c'erano tante piccole golosità da mangiare.





..é stato un modo davvero piacevole per passare una domenica mattina 
e per provare un ristorante nuovo.



Mi piacerebbe tanto quest'estate organizzarne uno nel giardino di casa mia.
Le ortensie e il buon cibo di sicuro non mancherebbero ;)



 
foto scattate presso:
Kitchen Via per Cernobbio, Como

buon inizio di settimana!



venerdì 8 giugno 2012

red and golden glitter

Ero alla ricerca quasi disperata (chi è appassionato di smalti come me può capire il 'disperato' ;) 
di uno smalto che fosse 100% glitter.

Ne ho comprato uno di Essence con piccoli glitter oro ed è pazzesco ma non mi da l'effetto che cercavo.
Qualche giorno fa sono andata da H&M e ho trovato finalmente Lo smalto perfetto!

Se vi capita di passarci lo troverete in 3 tonalità (almeno a Milano c'erano solo queste): verde, rosa e oro.
Se ci fosse stato anche argento l'avrei preso all'istante!

Se vi piace questi tipo di manicure (accent nails) ma non trovate lo smalto giusto ho notato che su alcuni blogs le ragazze applicano sopra lo smalto trasparente tanti glitter finissimi.
Io non ho mai provato ma perchè no?!


Adoro l'effetto luccicante che questo tipo di smalto crea sull'unghia.
Per una festa a tema si può anche decidere di metterlo su tutte le unghie.

Nelle foto che vedrete qui sotto io ho fatto solamente due passate.



Ho provato questa versione con uno smalto corallo/rosso e mi piace tantissimo.
La riutilizzerò di sicuro nel periodo delle feste di Natale.

Ma potete utilizzare qualsiasi colore: rosa, lavanda, albicocca, latte-menta, blu elettrico...
Non esistono limiti!




{foto da cellulare}


{l'immagine che vedete di sfondo arriva da una mia board su pinterest, 
purtroppo sono ancora alla ricerca della fonte ufficiale}





Se anche voi come me avete questa passione seguite la mia board  speciale smalti su Pinterest.
La aggiorno continuamente con le foto che più mi piacciono e mi ispirano.





mercoledì 6 giugno 2012

2 anni

Solo ieri mi sono resa conto che oggi sarebbe stata una giornata un po' speciale.

2 anni fa iniziavo questa strana avventura che è scrivere un blog.

Mi sono buttata, mi sono messa in gioco e credo di essere cresciuta un po'..

Ho imparato a guardare la vita con occhi diversi: più attenti ai piccoli dettagli.

Ho imparato a sorridere di più, anche quando c'era qualcosa che non andava.
Mi sono imposta di racchiudere qui solo cose belle.
Non è una fuga dalla realtà, dai problemi..è solo un piccolo angolo di paradiso che voglio mantenere così.

Ho imparato a darmi delle scadenze e alle volte a prendere le cose più alla leggera.

Ho imparato che spesso le amicizie nascono senza preavviso
ma che altrettanto spesso le persone non sono come sembrano o come vogliono apparire.




Ho sempre cercato di trasmettere serenità e di mostrarmi proprio per quello che sono.
Alcuni dicono che ci sono riuscita e questa è la mia conquista più grande.








buona giornata




martedì 5 giugno 2012

featured on #3: Abitare Country

Ancora non mi sembra vero di leggere il mio nome su una rivista.
Sfoglio delicatamente le pagine e mi sembra che neanche si tratti di me.



Si parla del mio blog, del mio modo di essere..
Ma soprattutto ci sono due miei lavori :)



Sono così felice che neanche riesco a descriverlo..


Grazie a tutto il team di Abitare Country 

 ♥



ShareThis