lunedì 24 gennaio 2011

DIY: Teacup Lights

Da quando ho imparato a fare le candele non mi stanco mai di cercare idee per cambiare un po' rispetto alle solite candele rettangolari.

Era da tempo che mi imbattevo nel web in foto come questa.
Finalmente ho trovato il tutorial per mostrarvi come si fanno stupende queste Teacup Lights.


(foto da qui)


Possono diventare uno splendido regalo no?

Il Tutorial l'ho trovato su Wedding Chicks.
Userò le loro immagini e vi dirò qualcosa rispetto a come fare una candela.

Dal loro tutorial non ho capito bene dove fanno scaldare la cera.
Vi dico io come faccio.

Avete presente i barattoli di latta contenenti i pelati?
 Ecco, prendete una latta così, ovviamente vuota, lavata e asciugata e usate la parte che si apre, e che tanto non si stacca mai del tutto, come manico.
Per non scottarvi successivemente ricopritelo con una rotolo di cartoncino
(per intenderci..quello della carta igienica :)
Proprio come vedete in questa foto.


(foto da qui)


A questo punto vi occorre:

-Un pentolino in cui fare scaldare a bagnomaria la latta (prendetene uno che usate per i lavori manuali, non quello stupendo appena comprato mi raccomando! Con la cera potrebbe rovinarsi altrimenti).
-della Cera (potete comprarla in Cereria, se ne avete una vicino casa oppure nei negozi si Hobbiestica).
-Dei Coloranti (serviranno se volete una candela colorata, io non gli ho mai usati, ma penso che nei negozi di bricolage e hobbiestica si trovino facilmente).
-Un Cucchiaio con cui mescolare la cera che si scalda (sceglietene sempre uno che non usate poi per mangiare)
-Stoppini (In questo caso servono gli stoppini con la base in metallo, non vanno bene gli stoppini delle Cererie che sono solo filo...Se guardate in qualche foto più giù capirete quali intendo).
-dei Bastoncini di legno per tenere fermo lo stoppino

-Scotch di carta
-Forbici



Ed ora iniziamo:)


1. Facciamo sciogliere la cera.
Mi raccomando tenete il fuoco non troppo alto altrimenti schizzerà e la cera non è bella da pulire!!!
--> Riguardo i coloranti lascio a voi quando e come metterli,  leggete bene cosa dice l'etichetta.
Io non gli ho mai usati e non lo so :)

2.Quando la cera sarà pronta abbiate cura di lavare con acqua calda ( e asciugare bene) la vostra tazzina in modo da abituarla al calore della cera ed evitare che si rompa.
Sistemate lo stoppino con l'aiuto dei bastoncini che devono tenerlo dritto!!
Guardate bene in foto.
Nel caso fissateli alla tazza con dello scotch di carta.
Versate la cera lentamente altrimenti schizzerà!




3.Lasciate che la cera si asciughi (Io di solito aspettavo tutta la notte però per una candela così piccola, qualche ora dovrebbe bastare)

Nell'asciugarsi la cera tende a formare una voragine attorno allo stoppino.
Ecco perchè dovete fare in modo di avere altra cera dello stesso colore per coprire il solco e poi attendere nuovamente che si asciughi.

4.Una volta che la candela è asciutta e uniforme potete tagliare lo stoppino.


Ed ecco il lavoro finito:




(foto da Wedding Chicks)

Se avete bisogno di altre informazioni, non che io sia una esperta, però chiedetemi pure!
Meglio chiedere prima che dopo e magari rovinare una bella tazzina.

Ecco secondo me è meglio farle su tazzine bellissime di sicuro, ma non costose, preziose o con una valore affettivo.
Io non rischierei la tazza preferita della nonna ;)

Detto cioò, questo DIY è bellissimo, romantico e con i colori che tanto amo!!
Sono felicissima di avervelo mostrato!

Buon inizio di settimana!!
Non vedo l'ora del prossimo weekend..:P




33 commenti:

  1. Mitica Silvia!!!Che belle queste candele, ma poi fatte da te!!!Bravissima...Un bacione

    RispondiElimina
  2. Sono bellissime! Me lo segno sperando in un attacco di DIY acuto ;)

    RispondiElimina
  3. CIao SIlvia, buon giorno , non ho provato ancora a fare le candele ma grazie alle tue proposte prima o poi ci proveró! bacione

    RispondiElimina
  4. Sempre belle ed interessanti le idee che ci proponi... io per fare le candele (attività che piace molto ai ragazzi) ho tenuto un vecchio pentolino antiaderente (era da buttare) e quando mi ricordo riciclo la pinzetta di metallo delle candeline tea-light in modo da poterci inserire gli stoppini che ne sono sprovvisti.... spero possano essere suggerimenti validi! Serena settimana ;-D

    RispondiElimina
  5. Meraviglioso!!! Grazie per le dritte!
    Buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
  6. O_O non vedo l'ora di farlo!!!!

    Grazie tesoro!

    RispondiElimina
  7. Grazie 1000 per l'aiuto, provero' a farle ma il risultato non e' garantito!
    Buona settimana, un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  8. Hai proprio ragione è bellissimo e le tazzine sono stupende . Anche io volevo farene alcune per Natale,ma mi ha bloccato l'idea che le belle tazze che volevo usare potessero rompersi, per il calore,una volta accese le candele.Un grosso abbraccio Gilda

    RispondiElimina
  9. grazie, avevo proprio voglia di sperimentare...
    sai che per colorare la cera basta aggiungere dei colori a cera vecchi
    ciao
    paola

    RispondiElimina
  10. bellissimo!!!!
    mio fratello ha fatto un periodo di candele... ma non è durato tantissimo....io ho tutto, cera, stoppini.... e adesso anche la "ricetta"....
    GRAZIEEEEEE magari è la volta buona che...mi metta all'opera!
    ciao
    ANtonella

    RispondiElimina
  11. Mi piaceeeee!! Bella davvero l'idea! In passato avevo già provato a fare il sapone e la cera dev'essere simile da utilizzare, una volta assicurato bene lo stoppino...ci proverò. Gli stoppini li trovi nei negozi di hobbistica??
    Grazie ancora, sei un vulcano di idee ;)
    Buona giornata!
    Io ora torno a scuola fino alle 18.00 :(

    RispondiElimina
  12. Che belle Silvia, le ho vite in un negozietto propio a Natale, idea brillante!!

    RispondiElimina
  13. Ma che simpaticissima idea regalo....
    credo che interesserà più a mia moglie, che adora i lavori manuali...glielo farò presente! Poi se un giorno decide di farle farò un post! Ciao Gianni

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia di DIY!!!!!!!! Bravissima, adoro i tuoi post...!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia! Voglio provare a farle!

    RispondiElimina
  16. Sono davvero stupende..! Anche io ho provato tempo fa a farle...mi diverte un sacco..! Come colorante ho usato dei pastelli a cera sciolti insieme alla cera.. :)
    Sara

    RispondiElimina
  17. queste candele sono spettacolari!CHe bello sarebbe crearle a casa! Prima o poi mi cimenterò!

    RispondiElimina
  18. Deliziosamente romantiche....lo sai dove starebbero benissimo?Su una tavola apparecchiata per uno specialissimo tea time fra amiche oppure come segnaposti per un bel NON COMPLEANNO stile Alice in Wonderland ;) Baci Federica.

    RispondiElimina
  19. I can't resist how sweet these are-perfect as gifts to your girlfriends, or favors at a bridal tea! What a wonderful way to start my week-thank you, darling!

    xo, Lena

    RispondiElimina
  20. @saretta m. : No sara non le ho fatte io. Ho messo la fonte delle foto all'inizio del post e alla fine :)

    Si, ragazze anche io coloro le candele con i pastelli a cera..Infatti ho scritto che non ho mai usato coloranti comprati. Decidete voi cosa preferite usare però :)

    Sono contenta che vi siano piaciute..io vorrei tanto provarci!!
    Buona serata..

    RispondiElimina
  21. Io ho usato i colori ad olio per colorare le candele...le colorano benissimo...del resto anche loro sono cerosi...anche pezzi di pastelli a cera vanno bene...
    Grazie per questo tutorial e per queste bellissime immagini!
    Mari

    RispondiElimina
  22. Certo Mari, è vero anche i colori a olio sono perfetti..Io in particolare uso pastelli a cera e pastelli a olio e mi trovo benissimo!

    Grazie ancora a tutte!

    RispondiElimina
  23. Bellissima idea...amo le candele e l'atmosfera che creano.
    Se passi per il mio blog, ho una sorpresa per te.
    Un abbraccio, Tiziana!

    RispondiElimina
  24. Mi piacciono tantissimo le candele in queste tazze deliziose! bravissima:)
    ti abbraccio
    pat

    RispondiElimina
  25. Bellissime!!!!!!!Grazie!!!!!

    RispondiElimina
  26. Idea deliziosa!
    Ciao
    Aina

    RispondiElimina
  27. Non ho mai provato a fare le candele ... ma quel giorno userà sicuramente il tuo tutorial ;-)
    buona giornata

    RispondiElimina
  28. Sono bellissime!!! E, visto che ami il genere, ti invito a passare da me...e poi vedrai per andar dove...credo che le tazze ti possano piacere molto!
    Baci.
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  29. bello bello bello!!! mi piace tantissimo! me ne ero innamorata quando li avevo visti (come decorazioni) in una vetrina di un negozio di vestiti fighissimo in scozia e da allora mi sono stati nel cuore, e addirittura ci regali un tutorial scovato in rete!!! grassssie! ora tocca proprio girare un pó di charity shops e trovare qualche tazzina vintage adatta all'uso ;)

    bacio bacio fede

    RispondiElimina
  30. Sono molto felice che questo DIY vi sia piaciuto e possa esservi utile in un futuro.
    Sono così delicate ed eleganti che anche a fare un regalo il successo è assicurato!

    RispondiElimina

ShareThis