giovedì 1 settembre 2011

Before-After: Sgabello

Rovistare tra le vecchie cose di famiglia è una cosa che ho sempre amato fare fin da piccola.

Quando magari ero di cattivo umore prendevo coraggio 
ed entravo da sola nelle vecchie stanze polverose e piene di ragnatele ma ricche di ogni tesoro.
Gli utensili da cucina della nonna, i servizi da tè della bisnonna, ogni cosa, anche se piccola, mi affascinava 
e i pomeriggi passavano così velocemente che neanche me ne accorgevo.

Certo, all'epoca non capivo il valore storico che potesse avere un vecchio mestolo in alluminio, 
per me era "solo" un ricordo dei nonni, qualcosa che mi teneva legati a loro.
Oggi l'ho capito.
Ma nonostante questo, anche se adesso, mestoli e pentole non sono più a prendere polvere ma sono bel allineati in una vecchia finestra-armadio, il valore affettivo è sempre lo stesso.

Li guardo e penso al passato.

Quest'estate ero alla ricerca di qualcosa di legno da sistemare e quando abbiamo trovato questo vecchio sgabello non abbiamo resistito.
Era ridotto parecchio male anche a causa dell'umidità.
Non è molto stabile per poterlo usare ma è molto comodo per appoggiarci sopra un bel vaso di fiori

(ne abbiamo uno in bagno stabile e resistente che torna comodo quando i bimbi devono lavare i denti)





Ho passato un pomeriggio in giardino a scartavetrarlo,
L'ho pulito per bene, mi sono assicurata che non ci fossero tarli 
e poi ho passato la cera delicata novecento con l'aiuto di uno straccio di cotone.

Dopo un paio d'ore ho lucidato con la spazzola.

Ed ecco il risultato..

(Photos by Ghirlanda di Popcorn, don't use without my permission)


Grazie Francesca!
Non sai che gioia poter ridare nuova vita a vecchi oggetti di famiglia.


Per info visitate il sito Cera Novecento oppure contattate direttamente Francesca sul suo blog.

Buona giornata!


8 commenti:

  1. Ciao Silvia! Bentornata! E complimenti, hai fatto un'intervento coi fiocchi..La tua panca mi piace moltissimo ;)
    Un bacio
    paola

    RispondiElimina
  2. che bella!ha decisamente cambiato aspetto!
    Come ti capisco..anche io ho sempre adorato rovistare nelle cose vecchie,mi è sempre sembrato di sentirne il profumo del tempo passato!
    Baci
    bea

    RispondiElimina
  3. Le cose vecchie hanno sempre il loro bel fascino!
    Bye Bye by Francy

    RispondiElimina
  4. Ma e' bellissimo quello sgabello!
    Mi piace molto la sua aria vissuta. Devo passare da Francesca, mi devo decidere ad ordinare qualche cera!
    Bentornata, un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  5. che spettacolo! era giá bello di suo e tu hai fatto un capolavoro, la cera gli ha ridato una nuova vita, sembra cosí morbidoso ora...
    i prodotti di francesca devon essere davvero ottimi se questo é il risultato!!!
    baciotto e bentornata!!!
    fede

    RispondiElimina
  6. New life, indeed-this is such a beautiful restoration project!

    RispondiElimina
  7. BRAVA BRAVA BRAVA!
    Non invitarmi mai in montagna perchè quello sgabello potrebbe fare una brutta fine..ah ah!! Per miracolo potrebbe ritrovarsi a casa mia!Mah, chissà come!! ;-)))
    Davvero un ottimo lavoro...e vogliamo parlare della porta che intravedo in uno degli scatti? Bellissima!
    Grazie per la citazione Silvia, davvero. Non dovevi ma mi fa molto piacere
    Fra
    p.s. Posso condividere sulla pagina Fb di Cera Novecento?

    RispondiElimina
  8. Bellissimo questo sgabello e chissà che storia c'è dietro che noi non potremmo mai sapere... perchè gli oggetti antichi hanno sempre un' anima.... Ciao Monica

    RispondiElimina

ShareThis