venerdì 17 luglio 2015

Sizzix Blogger Visit | part #1

Sono partita di lunedì mentre il sole stava sorgendo.
Il mio primo viaggio in aereo completamente sola
dopo una settimana intensa di lavoro e caldo.
 
Ero felice, davvero molto felice di lasciare tutto quanto
e buttarmi in questa nuova avventura che,
nonostante mi facesse tremare un po' le gambe,
era ciò che sognavo da tempo.
 
I giorni prima della partenza sono stati impegnativi.
Tante cose a cui pensare e tante per le quali mi sforzavo di non pensare.
 
Ma alla fine ce l'ho fatta, ho preso quell'aereo e sono partita.
 
Sono arrivata a Manchester con la pioggia
e con un clima autunnale semplicemente stupendo.
 
Avevo lasciato a casa l'ombrello ma poco importava: ero finalmente in Galles.
 
 
 
 
Appena sono arrivata in albergo a Wrexham (la sede Ellison è proprio lì)
mi sono diretta in centro, ho camminato sotto la pioggia per qualche minuto
e mi sono goduta un pomeriggio in solitaria, tra shopping, foto e un chai latte da trasecolare.

Ho scovato una deliziosa libreria nella quale avrei passato tutto il pomeriggio: Waterstones.
Libri, centinaia di libri stupendi che, se non fosse stato per il peso della valigia,
avrei comprato in enormi quantità.
Non capisco mai perché all'estero i libri sembrano più belli,
la grafica delle copertine migliore e i titoli tutti invitanti.
La sezione stationery-wrapping mi ha fatto svenire: notebook, biglietti d'auguri, nastri e carte regalo in quantità.
Ho chiesto se gentilmente potevo fare delle foto e sono riuscita anche a farmi piccoli autoregali
che vi mostrerò prossimamente nei miei progetti.
 
 
 
Inutile dirvi che ho dovuto sacrificarmi e fare tappa anche da Primark,
ma questa è un'altra storia :P
 
 
La mattina successiva sarei dovuta essere in grande forma
e quindi alla sera nessuno poteva impedirmi di fare un bagno caldo lungo un secolo.
 
 Martedì mattina ho incontrato a colazione Quim e Karine (miei compagni di avventura)
e tutta l'ansia o quasi è sparita..sembrava ci conoscessimo da sempre.

 
 
 
 
To be continued....
 
 
 



8 commenti:

  1. Uuuuuhhhh, che emozione...un sogno che si realizza...immagino che la parola giusta sia thrilled..., un mox di ansia, paure e esaltazione...che invidia. Non vedo l'ora di leggere il resto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, hai proprio ragione!
      Grazie mille!

      Silvia

      Elimina
  2. wowww,aspettiamo il seguito!

    RispondiElimina
  3. Che esperienza Silvia! Per me è stato emozionante anche solo seguirti in questo percorso attraverso le foto su IG! Adesso che leggo il racconto mi rendo realmente conto della meravigliosa avventura che hai vissuto! Non vedo l'ora di leggere il seguito :-)
    Tanti baci
    Silvia

    RispondiElimina
  4. che bello! fantastico leggere e seguirti in questa esperienza emozionante di cose belle fatte e da fare! brava! te lo meriti tutto < 3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie milleeeee <3

      Silvia
      p.s. come va con la Big Shot Plus?

      Elimina

ShareThis