martedì 14 settembre 2010

Pensieri 6: Chissà come sta la mia Menta?

Il giorno della nostra partenza dalla VDA la nostra padrona di casa ci ha fatto trovare
un mazzo della sua menta.
Abbiamo sempre invidiato come riesce a crescere rigogliosa questa pianta in montagna.

Siamo partiti con questo mazzetto e una volta arrivati a Como abbiamo iniziato a fare
tantissimi tè alla menta.



Ma la menta non finiva mai e anzi, i rametti hanno fatto un sacco di radici.


Motivo per cui ci è sembrato giusto tentare di piantarla nel nostro piccolo giardino di collina..
Chissà che non cresca bene!








Ragazze in questi giorni sono al mare!! Il tempo è clemente..sembra ancora estate!! 
Ho in mente tante cose da fare..

Buon pomeriggio.





Vi abbraccio

5 commenti:

  1. Cara, la menta è un pò come una pianta infestante...se attacca bene diventa un mega cespuglio e continua a crescere, crescere...almeno qua da me è così.
    Vedrai che bella altuo ritorno...buona vacanza!

    RispondiElimina
  2. La menta non ha bisogno di cure particolari,vedrai che crescerà benissimo, io la coltivo in una città di mare.Bacioni

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia, Passo per invitarti a partecipare alla mia prima raccolta

    http://noidueincucina.blogspot.com/2010/09/la-nostra-prima-raccolta-il-tempo-delle.html

    Ciao
    Stefania

    RispondiElimina
  4. Cara Silvia, tantissimi complimeti per il tuo blog. Scoppiettante davvero. La menta credo che andrà bene.L'aria della tua collina le farà bene. Quella che ho io in giardino, invece, non vuole proprio saperne. Un bacio e a presto.

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazze!! Un bacione

    RispondiElimina

ShareThis