lunedì 5 maggio 2014

DIY: matches in a jar

Due anni fa condivisi con voi un modo carino per confezionare i fiammiferi.
Inseriti in un vasetto di vetro sono davvero perfetti come regalo in abbinamento ad una candela profumata
o da tenere sul tavolo sempre pronti per accendere l'ultima yankee candle acquistata.
Da allora conservo sempre la superficie ruvida che c'è sulle confezioni dei fiammiferi da cucina che compro
per poter realizzare sempre nuovi vasetti da regalare e/o per sostituirla ai vasetti già fatti.




Mi sono accorta, rileggendo il post, che non vi avevo mai detto come faccio a sostituire la superficie ruvida 
una volta che si è consumata.

Vediamolo insieme oggi:

- Mettete sotto sopra il vasetto.

- Coprite con pochissima acqua la superficie ruvida che volete rimuovere o sostituire. 
(il vasetto che uso io per i fiammiferi conteneva in precedenza yogurt 
e ha il fondo esterno leggermente concavo. Se metto poca acqua quindi non scivola via) 
Lasciate così per qualche minuto.

- Una volta che la colla si sarà ammorbidita 
(io per questi lavori uso colla vinilica che con l'acqua viene via facilmente, anche dopo mesi)
potete rimuovere il cartoncino.

- Con uno straccio pulite gli eventuali residui e asciugate bene il vasetto.



Ora siete pronti per applicare una nuova striscia ruvida.

- Tagliate il cartoncino della misura che desiderate.

- Con un pennellino sottile mettete, nel punto in cui andrà incollata la striscia, un po' di colla vinilica.

- Incollate la striscia premendo per qualche secondo con un dito.

- Fate asciugare bene.




La stessa cosa vale per il coperchio.
Ho sostituito i vecchi pirottini di carta rimuovendoli dal coperchio
(anche in questo caso avevo, all'epoca, usato colla vinilica).

Se non riuscite a rimuoverli a secco,
immergete il coperchio in una bacinella con poca acqua e,
una volta staccati i pirottini e rimossa la colla, asciugate bene
prima di incollare nuovi pirottini.


In questa foto si vede bene che il pirottino giallo a pois bianchi, che era incollato in precedenza sul coperchio,
è all'interno molto lucido per via della colla.
Sono infatti riuscita a staccarlo senza l'uso di acqua e sul coperchio sono rimasti davvero pochissimi segni.

Non succede però sempre così, infatti con un altro vasetto il pirottino si è rotto mentre lo strappavo
e ho dovuto usare dell'acqua per rimuovere i residui di colla.
Con un po' di pazienza però viene tutto pulitissimo e potrete ripartire da zero.


Per decorare il coperchio ho utilizzato due pirottini di carta.

Il pirottino oro, con un diametro leggermente più piccolo del diametro del coperchio, 
l'ho inserito all'interno del coperchio senza utilizzare colla.
Il pirottino rosa invece l'ho incollato all'esterno mettendo pochissima colla vinilica con l'aiuto di un pennellino sottile 
(meno ne metterete meno grumi si formeranno).
In questo modo il pirottino oro, che è della stessa misura di quello rosa, rimane comunque visibile.

Ho decorato il tutto con un giro di baker's twine giallo e bianco e un cuore adesivo fucsia.


Ed è fatta!
Il vostro vasetto porta fiammiferi è pronto!






2 commenti:

ShareThis